Interregionale Insubria Cup 2022

Milano, 21-22 maggio 2022

Una grande competizione che vede sfidarsi più di 1400 atleti di ben 5 nazioni: 🇮🇹🇫🇷🇨🇭🇸🇲🇩🇪

La nostra squadra:

  • Riccardo Calvanese Beginners Bianca/Gialla -29 kg
  • Marcel Ranieri Children Bianca/Gialla -27 kg
  • Mattia D’Alonzo Children Gialla -27 kg
  • Riccardo De Luca Junior Nera -63 kg
  • Eusebio Mandri Senior Rossa -68 kg

Li hanno accompagnati i nostri Coach: Giacomo Giovanelli IV Dan e Daniele Pascucci II Dan 🥋

Sabato è la volta dei nostri bambini:

Riccardo Calvanese Beginners Bianca -29 kg
Sale di categoria per 900 g e si scontra con un avversario più alto di lui, che vince l’incontro. Nonostante la sconfitta sappiamo che questa era solo la prima esperienza e che Riccardo, a soli 6 anni, ha il potenziale di un vero combattente e insieme lo coltiveremo. Conquista la medaglia di bronzo!!🥉

Riccardo e la sua medaglia di bronzo

Mattia D’Alonzo Children Gialla -27 kg
Ha una buona tecnica, ma questa è ancora la sua seconda gara e la guardia scoperta permette all’avversario di accumulare punti e avere la meglio. Bravo comunque, lavoreremo per migliorare sempre di più.

Marcel Ranieri Children Bianca/Gialla -27 kg
Anche per lui è la prima gara, deve ancora prendere confidenza con le pettorine elettroniche e il sistema dei punti tramite i sensori. Ma Marcel si è impegnato tanto e anche se l’avversario ha vinto, noi siamo orgogliosi di lui.

Siamo fieri dei nostri 3 bambini, che sono saliti qui con noi per fare questa bella esperienza. La strada è lunga ma voi siete ancora piccoli e davanti avete un lungo cammino che, con l’impegno, può costellarsi di vittorie. Bravi!! 💪

Domenica tocca invece ai ragazzi più grandi:

Riccardo De Luca Junior Nera -63 kg
Stavolta è arrivato alla gara con grinta e determinazione, ha dato il massimo ma purtroppo un avversario sleale e un arbitraggio scorretto ci sono costati l’incontro. Tuttavia Riccardo è stato molto bravo, ha grandi capacità ma a volte è la sfiducia in sé stesso a giocargli brutti scherzi, mentre stavolta anche la testa era proiettata verso la vittoria. Peccato per questo risultato mancato, ma questo è l’atteggiamento giusto per il successo! 💪

Eusebio Mandri Senior Rossa -68 kg
Domina il primo incontro e lo vince contro la scuola di Mesagne, da cui provengono i campioni olimpici italiani. Vince anche la semifinale 6 a 4 e vola in finale dove il mancato funzionamento dei caschetti elettronici gli fa perdere i 10 punti di due mondolyo chagi andati a segno. Vince comunque la medaglia d’argento nella competizione più grande d’Italia, un grande risultato per la prima gara in senior!🥈

Eusebio e la sua medaglia d’argento

Un arbitraggio da discutere vi ha impedito di raggiungere i traguardi che meritavate, ma a volte nella vita subiamo delle scorrettezze e non dobbiamo perderci d’animo ma continuare a dare il massimo e a lottare per i nostri obiettivi. Bravissimi ragazzi, state crescendo con la forza di volontà dei campioni e siamo davvero molto orgogliosi di voi!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close